SIMONE ORIGONE E GPC

Simone Origone (foto archivio 2004)

Simone Origone (foto archivio 2004)

Lo speed ski, ex kilometro lanciato o sci di velocità, è la Formula 1 dello sci: in meno di sei secondi si passa da 0 a 200 km/h ed è ad oggi lo sport che consente la massima velocità senza l’utilizzo di alcun mezzo motorizzato.

Nel 2004 Simone Origone iniziava la sua carriera agonistica nello speed ski ed ancora nessuno sapeva chi fosse.

Per una fortuita combinazione di eventi, GPC incontra Simone -maestro di sci e guida alpina di Champoluc (AO)- e decide di sostenerlo nel suo percorso agonistico, convinti del suo enorme potenziale.

La scommessa risulta vincente: già in quell’anno Simone conquista la sua prima Coppa del Mondo di specialità (attualmente ne detiene 8) e si allena alla continua ricerca del record mondiale di velocità per superare l’attuale 250,700 Km/h fatto registrare nel 2002 da Philippe Goitschel presso la pista di Les Arcs.

Nel 2006, con tre Coppe del Mondo già conquistate, Simone centra l’obiettivo, stabilendo il nuovo record del mondo a 251,400 km/h.

Il 31 marzo 2014 Simone si supera ancora e stabilisce il nuovo record mondiale di velocità a Vars (FRA), raggiungendo 252,454 km/h.

Nel marzo 2015 Simone tenterà la nuova impresa, cercando di superarsi un’altra volta e GPC sarà al suo fianco. Dopo 10 anni continuiamo a credere ed a sostenere Simone: quello che una volta poteva essere un obiettivo, è oggi una solida realtà!

Nello sport o nel lavoro, gli obiettivi devono essere raggiunti e GPC è al tuo fianco per realizzarli.

Noi ci crediamo, credici anche tu!

 


 

Simone Origone (foto archivio 2004)

Simone Origone (foto archivio 2004)